Sardegna in Festa è l’unica trasmissione nell’isola con un coinvolgimento diretto della popolazione locale e rappresenta per il territorio il passaggio da una mera vetrina a un vero e proprio laboratorio dei luoghi.
Le espressioni culturali e folcloriche locali, l’artigianato artistico e le tipicità dell’enogastronomia sono il cuore del nuovo programma televisivo di Sardegna 1 Tv.
Tale attività rafforzerà potenzialità latenti o ancora inespresse dei territori della nostra regione, così ricchi di tesori d’arte, cultura e identità da esperire con la totalità dei cinque sensi.
I sensi infatti, rappresentano le diverse possibili modalità di fruizione del territorio stesso. Vista gusto, olfatto, tatto e udito, possono divenire la nuova interfaccia conoscitiva per riscoprire consapevolmente e sperimentare i luoghi che ospitano il nuovo progetto televisivo “Sardegna in festa” in un modo nuovo e affascinante.
La trasmissione rilancerà la dinamica dei cinque sensi in attività-eventi-spettacoli che nell’espressione e nelle performance artistiche, dovranno riflettere e amplificare il genius loci del territorio attraverso una serie di azioni che si svilupperanno nel corso dell’intera serata di registrazione.
Le attività hanno inizio a partire dalle prime ore della sera negli spazi antistanti il palcoscenico dove viene allestito  un vero e proprio “villaggio delle attività” dove il territorio si racconterà in maniera multi sensoriale (vista, gusto, olfatto e tatto) attraverso l’esposizione e vendita dei prodotti artigianali, la degustazione guidata dei prodotti enogastronomici, la presentazione delle strutture ricettive e degli elementi dell’abbigliamento tradizionale. Saranno allestiti dei laboratori artigianali all’aperto per mostrare al visitatore le fasi salienti delle attività produttive del luogo.
Durante le prove di suono che precedono lo spettacolo, saranno organizzati laboratori e incontri musicali con gli artisti che prenderanno parte alla registrazione della trasmissione.

Dalle ore 22,00 Ottavio Nieddu presenterà lo spettacolo di danze e canti popolari con la partecipazione delle più significative espressioni musicali del patrimonio tradizionale e di rielaborazione della località che ospita l’evento e di tutto il territorio regionale.

In ciascuna puntata sarà presentato un giovane “artista emergente” selezionato precedentemente attraverso una apposita ricerca tra le nuove proposte musicali dell’isola.

Il programma sarà trasmesso su Sardegna 1TV il sabato in prima serata dalle ore 21,00 alle ore 22,30.

Ottavio Nieddu

Ottavio Nieddu

Presentatore e produttore televisivo

Ottavio Nieddu è titolare di un centro di produzioni televisive a Cagliari, da trent’anni si occupa di cultura, musica e espressioni popolari della Sardegna.
Il suo interesse per gli aspetti etnografici è cominciato nel 1986 quando è stato chiamato a presentare la popolare trasmissione televisiva “Sardegna Canta” (che ha curato come direttore artistico e produttore esecutivo fino allo scorso anno).
Successivamente ha cominciato un suo percorso di studio, ricerca e documentazione audiovisiva sulle principali attività tradizionali del territorio regionale.
Da otto anni è direttore organizzativo della festa di sant’Efisio, la più importante festa religiosa e popolare dell’isola e tra le principali dell’area del Mediterraneo.
Da oltre vent’anni segue costantemente, in veste di presentatore o direttore artistico, alcune tra le principali rassegne di arti popolari di carattere regionale o internazionale come la Festa del Redentore di Nuoro, il “Figulinas Festival” “Ittiri Folk Festa”, “Sciampitta”, “Canti di Canne” di Villaputzu, l’antico sposalizio selargino, il matrimonio mauritano di Santadi, la festa di Sant’Antioco, la sagra degli agrumi e il carnevale etnico di Muravera, San Francesco di Lula e numerose altre ancora.
E’ tra i soci fondatori e direttore artistico della Fondazione Andrea Parodi e, insieme a Gian Maurizio Foderaro (di Radio 2 Rai), presenta il principale festival italiano di world music “premio Andrea Parodi”.
Ha ideato e condotto numerose trasmissioni televisive tra le quali “Toccos” (sui suoni della danza popolare sarda) “Feminas” (i canti popolari del mondo femminile) “Imprentas – segni di identità (sulle principali espressioni popolari dell’isola – poesia di improvvisazione, canto tradizionale, etnocoreutica ecc.).
Ha firmato la regia e prodotto numerosi documentari sul territorio regionale, sulla Settimana Santa di Cagliari, Iglesias, Orosei, Oliena, ha realizzato i contenuti audiovisivi per alcuni musei multimediali ed ha prodotto il lungometraggio “l’Ospite” un film di Simeone Latini e Nunzio Caponio.
Ha curato, in qualità di organizzatore e regista diverse edizioni di “Sa Die de Sa Sardigna”, il festival di world music “Mediterranuoro & dintorni” e l’Europeade del folklore di Nuoro.
Ha ideato e gestito numerose campagne di comunicazione istituzionali e commerciali per Enti Pubblici, Camere di Commercio, ASL, partiti politici, aziende, fiere, associazioni.
Attualmente cura la produzione e realizzazione di un nuovo ciclo di trasmissioni televisive nelle piazze dell’isola dal titolo “Sardegna in Festa”


Sardegna in festa

1 2 3 17

Il nostro palinsesto

Ottobre, 2017

mer18ott8:00- 10:00I 2 di via Venturi8:00 - 10:00
mer18ott10:00- 12:30S1 Shopping10:00 - 12:30
mer18ott13:00- 15:00SARDEGNA1 TG13:00 - 15:00
mer18ott15:00- 19:00S1 Shopping15:00 - 19:00
mer18ott19:00- 20:45SARDEGNA1 TG19:00 - 20:45
mer18ott20:45- 21:15Per La Strada20:45 - 21:15
mer18ott21:15- 22:45Panorama Sardo21:15 - 22:45
mer18ott22:45- 23:45SARDEGNA1 TG 22:45 - 23:45
gio19ott8:00- 10:00I 2 di via Venturi8:00 - 10:00
gio19ott10:00- 12:30S1 Shopping10:00 - 12:30