SARDEGNA ARCHEOLOGICA: IL TOPHET parte prima

  
Embed CodeIframe

Sardegna Archeologica si mette alla prova con la ricerca sperimentale e fa rivivere il rito del Tophet. Un cimitero dedicato a bambini nati morti o morti in giovanissima età che connota alcune città fenicie e cartaginesi. Cosa avveniva e quale dovette essere il rituale? Quali oggetti venivano utilizzati e con quale funzione? Ci aiutano in questo viaggio nel tempo e nella letteratura archeologica, l’archeologo e docente Michele Guirguis dell’Università di Sassari e l’Associazione Sardinia Romana presieduta da Giovanni Romano

comments powered by Disqus