SARDEGNA TECHNOLOGY 16 – 11 02 2017

Views : 22
  
Embed CodeIframe

Nella prima parte parleremo di Cyberbullismo insieme ad Alessandro Congiu dell’ UGL Polizia di Stato e alla psicologa Dionisia Deplanu. Successivamente un piccolo viaggio nel tempo per scoprire le tecnologie più imminenti che vedremo molto presto nella nostra vita, anche stavolta noi di Sardegna Technology non abbiamo resistito alla voglia di darvi tante anteprime inedite. Il dispositivo più prossimo ma anche più atteso non poteva che essere l’ IPHONE 8, nonostante sia solo poco più di un mese ha preso piede il settimo della serie, noi abbiamo in anteprima le immagini inedite e la scheda tecnica della tanto attesa creatura della casa Apple. L’ iPhone 8 ha la parte esterna del corpo completamente in vetro ma protetto dall’interno da inserti e rinforzi in acciaio. Il sistema operativo; il nuovissimo IOS 11: questa stupenda piattaforma offre anche: una versione avanzata di SIRI, sistema di pagamento ultra sicuro Apple Pay, tasto home 3D direttamente sullo schermo. Il sistema di riconoscimento è naturalmente con impronta digitale, molto sofisticato e preciso, impedirà a chiunque di voi aver la propria privacy violata. Altra caratteristica stupefacente, la sua resistenza assoluta all’acqua, finalmente non richiamo più di danneggiare irreversibilmente il nostro smartphone bagnandolo.L’ iPhone 8 si ricarica senza fili, direttamente il wirless. Un dispositivo che verrà proposto in occasione del decimo in occasione del decimo anniversario dell’ iPhone Apple. Andiamo ancora più avanti nel futuro e vediamo il bracciale interattivo con smartphone con proiettore HD, è previsto nei negozi per il lontano 2019 , dobbiamo aspettare ancora qualche anno per vederlo. La sua tecnologia è molto semplice quanto geniale, questo dispositivo si connette al nostro smartphone o tablet, dandoci la possibilità di interagire direttamente dal nostro avambraccio. Tra i suoi pregi la sua comodità e l’impermeabilità del dispositivo Ancora più lontano nell’anno 2020, la proiezione diventerà completamente libera e tangibile, dopo aver visto l’olografia dentro una piramide e proiettata su un braccio, ecco un’immagine esterna, libera, fluida e reale. Un vero e proprio spettro di luce e d’immagini all’interno della nostra stanza. Questa tecnologia verrà intergrata in tutti dispositivi che già fanno parte della nostra vita: radiosveglie, cellulari, tablet, PC e televisori. Anno 2025 – le smart card . Le carte di credito, i documenti e perfino i vecchi biglietti saranno solo un ricordo. Niente più cartaceo ! I biglietti e le carte del futuro saranno in grado di interagire con noi, darci informazioni in tempo reale, e inutile dirlo, sarà impossibile contraffarle o clonarle. Anche il giornale come lo conosciamo non esisterà più e si chiamerà smarth newspaper. Il cartaceo non verrà più utilizzato e la tecnologia sarà parte integrante della nostra vita, delle nostre letture , dei nostri viaggi, delle nostre spese e ogni nostra mossa. Una grande opportunità? O si sta superando il limite? Sta a voi dirlo. Vi ricordo che potete rivedere tutte le nostre puntate nel sito sardegna1.tv . Sardegna Technology , Programma condotto da Carlo Lampis

comments powered by Disqus